Apparecchi medicali e fumi chirurgici: come risolvere?

AspiratoreFumi

Gli apparecchi medicali in chirurgia, durante il loro utilizzo, emettono dei fumi che sono dannosi per la��organismo in quanto cancerogeni, causando infezioni ai tessuti che potrebbero diffondersi ed espandersi in brevissimo tempo.

Per questo in molti Paesi viene raccomandato la��utilizzo di appositi aspiratori di fumi per ridurre i rischi che causa la��emissione degli apparecchi elettromedicali. Nella MIS i fumi impediscono inoltre una corretta visione del campo operatorio al personale in azione, allungando cosA� i tempi della��intervento stesso ma compromettendone anche una corretta riuscita.

La��aspirazione dei fumi chirurgici prodotti dagli apparecchi medicali puA? avvenire tramite diverse misure di protezione tecnica:

  • sistemi di aspirazione chirurgici: dispositivi di aspirazione chirurgici (classici aspiratori da parete) con interposto un filtro monouso, per rimuovere il fumo dal campo operatorio quando ci sono piccole quantitA� di fumi;
  • aspiratori mobili di fumi: in quanto indipendenti (mobili) e permettendo una��efficienza venti volte maggiore rispetto ai sistemi di aspirazione chirurgici da parete, sono adatti per le quantitA� di fumi mobile casino maggiori;
  • impianti di ventilazione ambientale: riducono il numero di germi e particelle nella��aria della sala operatoria ed eliminano alla��esterno del locale il calore prodotto e la��emissione di sostanze nocive (ciA? avviene tramite prese da��aria vicine al letto e sbocchi da��aria vicini al pavimento, oppure tramite controsoffitti a flusso laminare fissati sul campo operatorio), garantendo un ricambio da��aria di 10-20 volte alla��ora, eliminando velocemente piccole quantitA� di fumi.
  • aspirazione di fumi dagli endoscopi: i fumi degli interventi endoscopici non sono dannosi per il paziente ma per chi esegue il lavoro, impedendo di avere una corretta visione del campo operatorio, e la loro aspirazione A? tecnicamente dispendiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *