Chewing-Gum con lo Xilitolo A? un valido scudo contro le carie

best places to buy generic viagra. baclofen tablets buy, order zithromax. kid-chewing-gum-253x336

Masticarlo non A? affatto una maleducazione, ma fa molto bene alla salute. O in confetto o in barretta, se la gomma A? abbastanza dolcificata allo xilitolo A? in grado di aiutare a prevenire la carie: A? “assunta” 4 volte al giorno per 6 mesi ed A? in grado di tagliare del 20% la concentrazione salivare del batterio Streptococcus mutans , il primo nemico dei denti, e puA? ridurre anche l’aciditAi?? della placca. Il risultato A? un n sorriso piA? sano.
A poter assolvere il chewing-gum riscrivendo le regole del bon ton A? stato uno studio italiano che A? stato condotto dall’universitAi?? Statale di Milano attraverso il collaboratore Oms per l’epidemiologia e l’odontoiatria di comunitAi??, insieme all’Istituto di clinica odontoiatrica dell’universitAi?? degli Studi di Sassari e con il supporto di Perfetti Van Melle. La ricerca A? stata presentata a Milano. Lo studio ha studiato il comportamento di 153 bambini della scuola primaria di Sassari (7-9 anni), e ha rimarcato i risultati che erano stato perseguiti dalle sperimentazioni internazionali che in passato avevano dimostrato l’effetto anticarie dello xilitolo: un edulcorante molto naturale che veniva estratto dalla corteccia di betulla, e poi era impiegato nei chewing-gum per sostituire lo zucchero.
Gomma da masticare non piA? condannata, dunque. E’ stata riabilitata al punto da essere menzionata anche nelle “‘Linee guida nazionali per la promozione della salute orale e la prevenzione delle patologie orali in etAi?? evolutiva”.
“Un documento promosso dal ministero della Salute nel maggio 2007, ricorda Michele Nardone, dirigente medico del Dipartimento di prevenzione e comunicazione del ministero del Welfare – grazie a un gruppo di lavoro coordinato da Laura Strohmenger” dell’universitAi?? degli Studi milanese . Linee guida “bipartisan”, sottolinea l’esperto, “redatte sotto il Governo di sinistra e confermate in pieno dall’attuale di destra”. Le raccomandazioni si rivolgono “agli operatori (odontoiatri, igienisti dentali e pediatri) – precisa – ma da queste Linee guida verranno tratte indicazioni per i genitori”.
Dopo uno screening preliminare su 958 bambini, il team italiano ha selezionato altri 153 a rischio elevato di carie valutato secondo l’indice Dmft/DMFT: “Una somma matematica di piA? fattori, che permette di misurare l’esperienza di carie passata e presente”, riferiscono Maria Grazia Cagetti e Guglielmo Campus. can you sell viagra on ebay 60.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *