La salute orale A? una prioritAi???

dentista_crisi

Il quadro A? preoccupante: il 70% della popolazione mondiale non A? in grado di poter ad accedere a nessun servizio odontoiatrico; il 90% della patologia cariosa presente nel continente africano rimane non viene trattato; il cancro del cavo orale presenta g unai??i??incidenza di 270.000 nuovi casi allai??i??anno; il 40-50% dei pazienti HIV positivi evidenzia dei segni di infezioni orali.
Lai??i??accesso alle cure A? tuttavia condizionato da forti diseguaglianze globali e dall’evidente carenza di forza lavoro nel settore.
In paesi come Germania o Regno Unito il rapporto dentista/popolazione A? fissato a 1/1.000, mentre nei paesi con basso o medio reddito il rapporto scende di 1/50.000.
In Africa subshariana, con un rapporto di 1/1.200.000 A? presente lai??i??assoluta mancanza di accesso a qualsiasi terapia, anche quelle di emergenza.
La mancata risposta al bisogno di cure orali si riconduce a tre principali ragioni:
ai??? Le patologie orali mettono a rischio la vita del singolo e proprio nei momenti acuti possono essere gestite con specifici trattamenti farmacologici; – da un punto di vista culturale la perdita dei denti A? interpretata come segno dellai??i??invecchiamento e il ricorso al dentista A? necessario solo in caso di urgenza;
ai??? lai??i??approccio dei dentisti A? orientato alla cura piA? che alla prevenzione; questa viene praticata da singoli pazienti che si possono rivolgere agli ambulatori dentistici e non dalla comunitAi?? nella sua interezza, dato che i servizi odontoiatrici di regola sono composti da una selezione allai??i??accesso sempre in base alla possibilitAi?? di poter pagare le prestazioni.

ai??i??accesso alle cure A? condizionato da forti diseguaglianze globali e dalla carenza di forza lavoro in questo settore. In paesi come Germania o Regno Unito il rapporto dentista/popolazione A? pari a 1/1.000, mentre nei paesi a basso o medio reddito il rapporto scende di 1/50.000.
In Africa subshariana, con un rapporto di 1/1.200.000, si assiste allai??i??assoluta mancanza di accesso a qualsiasi terapia, anche di emergenza, soprattutto nelle aree rurali, essendo i pochi odontoiatri concentrati nelle aree urbane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *