Lavare i denti aiuta a restare in cinta

periactin without prescription, buy lioresal online. lavare i denti

Le malattie della gengiva possono allungare di ben oltre due mesi l’attesa per una gravidanza.
Questo A? il dato che A? scaturito dall’analisi di uno studio australiano che A? stato pubblicato su A?”Obstetrics and Gynecology” ed A? stato presentato a Stoccolma proprio occasione del meeting annuale della is global pharmacy canada legitimate. SocietAi?? europea della riproduzione umana e embriologia (Eshre). lisinopril cough.
I ricercatori, diretti e sorvegliati dal professor Roger Hart , hanno preso sotto esame sun gruppo di 3.737 donne incinte, che dal canto loro partecipavano allo studio ”Smile” della University of Western Australia , e hanno successivamente analizzato le informazioni in merito alla pianificazione e agli esiti in merito alla gravidanza di 3.416 di loro, hanno rilevato che le donne che presentano malattie gengivali solite aspettare un pA? piA? di sette mesi per una gravidanza, ben piA? di due rispetto alla media di cinque che erano necessari a tutte le donne sane.
”I dati, analizzati da Hart, prendono in esame che la presenza di malattie parodontali possano essere considerati come possibile fattore di rischio modificabile e che possano aumentare il tempo in merito al concepimento di un figlio nelle donne, specialmente per le non caucasiche, nello stesso ordine di grandezza dell’obesita”’

“I nostri dati – ha ribadito l’esperto – suggeriscono che la presenza di malattie parodontali A? un fattore di rischio modificabile, che puA? aumentare il tempo per il concepimento, in particolare per le donne non caucasiche. Questo esercita una influenza negativa sulla fertilitAi?? che A? dello stesso ordine di grandezza dell’obesitAi??. Tutte le donne in procinto di pianificare una gravidanza dovrebbero essere incoraggiate a vedere il loro medico di medicina generale per garantire che siano il piA? sane possibile, ma anche il loro dentista, per curare eventuali malattie gengivali prima di tentare di concepire”.
Hart, che A? professore di Medicina della Riproduzione alla University of Western Australia a Perth, ha sottolineato: “Fino a ora, non ci sono stati studi pubblicati che indagano se la malattia gengivale possa influenzare le possibilita’ della donna di concepire, quindi questo e’ il primo a suggerire che l’igiene orale potrebbe essere uno dei diversi fattori su cui intervenire per migliorare le probabilitAi?? di una gravidanza”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *