Apparecchiature e strumenti in uno studio dentistico

Apparecchiature

Strumenti dentista

Tra gli apparecchi indispensabili per uno studio dentistico ci sono i miscelatori che servono ad ottenere degli impasti in tempi veloci. I miscelatori possono essere automatici oppure meccanici.

Altri apparecchi importanti per una��attivitA� odontoiatrica sono la��autoclave fondamentale per sterilizzare gli strumenti di lavoro, ed uno strumento per la disinfezione di strumentazione odontoiatrica.

Strumenti per dentisti

Gli strumenti che generalmente utilizza un dentista sono: lo specchietto, la sonda parodontale, la��archetto in plastica, la sonda parodontale (usata per visualizzare la profonditA� delle tasche gengivali), lo specillo, il portaimpronte (per fare il calco dei denti) ed eventualmente la��apribocca.

Altri strumenti utilizzati per curare i denti dei pazienti sono i trapani, la turbina, la manipola ed il contrangolo.

Qualora il professionista dovesse eseguire la ricostruzione del dente bisognerA� utilizzare delle matrici, dei compattatori e delle spatole utili a modellare la sostanza utilizzata per la��otturazione. SarA� necessario disporre anche di uncini e lampade polimerizzatrici che sono importanti per rendere duro la��impasto.

Alla��interno di uno studio dentistico A? possibile trovare degli ablatori in grado di eliminare il tartaro depositato sopra le gengive. Inoltre non mancheranno sicuramente i tipici attrezzi da denstista, ne fanno parte le pinze utilizzate per estrarre i denti dalla radice, le pinze chirurgiche, il bisturi e le pinze porta-aghi.

Insomma le apparecchiature e gli strumenti utilizzati alla��interno di uno studio dentistico sono molteplici ed ognuno di esso ha un compito ben preciso. Tutti gli strumenti utilizzati dal dentista dovranno essere sterilizzati, questo per garantire uno stato di igiene ai pazienti che si sottoporranno a visite ed interventi a cui possono far parte una semplice pulizia dei denti o l’estrazione di un molare. In qualunque momento gli attrezzi situati all’interno dello studio dentistico dovranno essere puliti e pronti per l’uso.

La sterilizzazione A? una procedura importante sia per la��igiene del paziente che per quello del professionista. Una��errata sterilizzazione dello strumento precedentemente utilizzato nella bocca di un paziente, potrebbe provocare alcune infezioni nella bocca di un altro paziente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *