Tenta estorsione a un odontotecnico ma viene arrestato

Ha provato a fare unai??i??estorsione a un odontotecnico dopo averlo minacciato di denunciarlo per esercizio abusivo della professione, ma A? stato arrestato dai carabinieri travestiti da infermieri.
E’ stato arrestato G.G, 47enne disoccupato torinese, mentre la sua compagna A? ad ora denunciata a piede libero.
La scorsa primavera, la donna si era recata in uno studio odontoiatrico di Orbassano per la ricostruzione di un dente.
Lai??i??intervento fu eseguito da un medico dentista, ma dopo qualche mese la paziente ha riavuto bisogno di cure.
In quest’occasione la donna si A? fatta accompagnare dal suo convivente, che nel frattempo aveva scoperto le traversie giudiziarie dellai??i??odontotecnico, che perA? non intaccavano la propria professione.
Ha minacciato di denunciare il titolare con una falsa accusa, G.G. ha chiesto che il nuovo intervento fosse pertanto eseguito gratuitamente, ma non si A? accontentato.
Dopo qualche giorno, colpendo sempre con lo stesso ricatto, ha chiesto indietro i 5 mila euro che aveva pagato per le prime cure.
Dopo la richiesta la vittima ha raccontato tutto ai carabinieri di Orbassano , che hanno deciso di organizzare un finto pagamento e arrestato lai??i??estorsore.
Le indagini hanno evidenziato che tutti gli interventi che sono stati effettuati nello studio orbassanese sono stati regolarmente eseguiti da medici dentisti e che il titolare si occupava solo della preparazione delle protesi.

immagine: google immagine
fonte: google news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *